Premio Internazionale Duchessa Lucrezia Borgia Riconoscimento alla Cultura e Scienza 
Inserisci sottotitolo qui

Il "Premio Internazionale Duchessa Lucrezia Borgia" città di Bisceglie e città di Ferrara. Un Riconoscimento alla Cultura e alla Scienza. Ogni anno verranno premiati personalità nell'ambito culturale e scientifico, che nella loro vicenda professionale e per il loro impegno sociale hanno raggiunto traguardi significativi. 

La manifestazione è organizzata dall'Associazione Culturale biscegliese "Osservatorio Nazionale Duchessa Lucrezia Borgia" e dal suo comitato  culturale-scientifico e che vede l'alto patrocinio della città di Bisceglie e della città di Ferrara- Regione Puglia - inPuglia365 promozione Cultura e Turismo e Provincia BAT , partner la Redazione di Polis News di Bari.

Lucrezia Borgia Duchessa di Bisceglie 

Quando Lucrezia tornò nel palazzo di Santa Maria in Portico le trattative per le sue seconde nozze si erano già concluse. Con una dote fissata a 40.000 ducati d'oro avrebbe sposato Alfonso d'Aragona, figlio illegittimo di Alfonso II di Napoli, e fratello di Sancha. Il matrimonio, organizzato dal Papa e da Cesare che aveva gettato la porpora cardinalizia, sarebbe servito per avvicinare i Borgia al trono di Napoli, unitamente al matrimonio ben più gratificante fra Cesare e Carlotta d'Aragona, figlia legittima di Federico I di Napoli: queste ultime nozze però non avvennero, con gran disappunto del Papa. Così Cesare, recatosi alla corte di Luigi XII di Francia, sposò Charlotte d'Albret, sorella del re di Navarra.

Le nozze di Lucrezia si svolsero, davanti a pochi intimi, nell' appartamento Borgia il 21 luglio 1498. Per Lucrezia, che subito si innamorò del marito, la figura del diciassettenne duca di Bisceglie non era del tutto estranea, poiché la sorella Sancha ne aveva più volte tessuto le lodi di fronte a lei: i contemporanei poi erano unanimi nel riconoscerlo «l'adolescente più bello che si sia mai visto a Roma». Nei mesi successivi Lucrezia e Alfonso vissero serenamente tenendo una corte, ricevendo poeti, letterati, principi e cardinali. Sotto la protezione dei duchi di Bisceglie si formò un piccolo partito aragonese che in seguito impensierirà Cesare Borgia. Lucrezia infatti, pur detestando la politica, aveva imparato come muoversi per salvaguardare i propri interessi durante gli intrighi politici.

Un ulteriore cambiamento delle alleanze, che avvicinò i Borgia al partito filofrancese, portò all'assassinio di Alfonso, su ordine di Cesare.

Nelle foto casa Borgia a Bisceglie. Si ringrazia il Sig. Giuseppe Parisi per la cortese concessione delle immagini. 


Dalla Santa Sede 

I Riconoscimenti 

Il premio dedicato a Lucrezia Borgia la Duchessa di Bisceglie . "Premio Internazionale Duchessa Lucrezia Borgia", patrocinato dal Comune di Ferrara e dal Comune di  Bisceglie, riconoscimento alla cultura e alla scienza. Ogni anno vengono premiati personalità nell'ambito culturale e scientifico, che nella loro vicenda professionale e per il loro impegno sociale hanno raggiunto traguardi significativi.
Vede il patrocinio della città di Bisceglie e della città di Ferrara, Regione Puglia, in Puglia 365 promozione Cultura e Turismo e Provincia Bat. Riceve  il prestigioso riconoscimento il professor Loreto Gesualdo, ordinario di nefrologia e presidente della società italiana di nefrologia oltre che presidente della Scuola di Medicina dell'Università di Bari e studioso di limpida fama nazionale ed internazionale.

Consegna il Premio il Vice Sindaco della città di Bisceglie l' Avv. Vittorio Fata 

 Il prestigioso premio, è stato conferito all'avvocato Andrea Lisi in qualità di presidente di ANORC Professioni, fondatore e coordinatore degli Stati Generali della Memoria digitale, direttore del Master Universitario di 1° livello "I Professionisti della Digitalizzazione documentale e della Privacy" dell'Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza, docente presso SDA Bocconi e Unisalento, componente del Comitato Scientifico del Laboratorio di Studi e Ricerche sull' E- government-diritto, politica e tecnologie per il governo delle organizzazioni complesse e componente del Comitato Scientifico - progetto di formazione ed intervento per Università ed Enti di Ricerca. Consegna il Premio il Vice Sindaco della città di Bisceglie l' Avv. Vittorio Fata